Programma mensile

in questo mese

Programma mensile della Parrocchia. Clicca sull'immagine o sul tasto che segue.

clicca qui a

Seminatori di Speranza

seminatoridi speranza button

Qui i Seminatori di Speranza, e l'elenco delle messe dedicate

clicca qui a

Progetto "La vita è bella"

vita bella 2018

 Immagini, informazionie documenti del progetto "La vita è bella". Premi sul seguente tasto.

clicca qui a

Medita e scopri le

Pulsante paole di vita

 Immagini e informazioni delle Parole di Vita. Premi sul seguente tasto. 

clicca qui a

Estate ragazzi

pulsante estate ragazzi

 Immagini, informazioni e documenti dell'Estate ragazzi. Premi sul seguente tasto. 

clicca qui a

SOSTENUTI DAL PASTORE

Nel Vangelo di Luca risplende con particolare luminosità l’icona del Buon Pastore, immagine di tenerezza e premura, di custodia e protezione di un Dio che, negli spaccati delle vicende personali, si fa compagno, raggiunge nelle difficoltà, non abbandona, non lascia in balia di libertà sbrigliate.

 

PREGHIERA DI ADORAZIONE

Ti adoriamo, Pastore Buono,
che ti accorgi di noi
e instancabilmente ci cerchi.
Volto tenero e comprensivo del Dio che,
pur di non abbandonarci
in balia di noi stessi,
si è fatto uomo, vivendo il limite
e la bellezza della nostra umanità.
Ti adoriamo, Pastore tenero,
che risplendi alle nostre paure
caricandoci sulle tue spalle,
sporcandoti con il nostro peccato,
avvicinandoci a te
al punto da trasformarci in te.
Noi ti adoriamo, Signore Dio,
misericordioso e immenso nell’amore.

Prima di metterci in ascolto del Vangelo, nel silenzio del cuore invochiamo lo Spirito Santo perché faccia spazio in noi all’azione di Gesù Parola, alla sua presenza, alla sua proposta.

Dal Vangelo secondo Luca ( Lc 15,4-6)
Gesù disse questa parabola: «Chi di voi, se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va in cerca di quella perduta, finché non la trova? Quando l’ha trovata, pieno di gioia se la carica sulle spalle, va a casa, chiama gli amici e i vicini, e dice loro: “Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora, quella che si era perduta”».

Follia e paradosso: è ciò che respiriamo davanti a questi pochi versetti. Ha senso lasciare tutto ciò che si ha, rischiare di perdere ciò che si è faticosamente guadagnato per andare a cercare chi, volontariamente, è andato via, lontano? La cura e la premura di quel Pastore riescono sempre a sconvolgere le logiche calcolatrici di chi misura opportunità e guadagni. L’uscire, dinamico e spontaneo, del Pastore mette al muro i nostri criteri e le nostre mentalità svelando la leggerezza e la totalità di un amore sempre pronto a dare tutto, ad andare ovunque, a rimettere in gioco ogni scelta pur di salvare tutti, anche il più lontano.

Restando in adorazione silenziosa lasciamo penetrare in noi il Vangelo, lasciamoci mettere in discussione dalle logiche del Pastore dal cuore buono.

INVOCHIAMO LA MISERICORDIA

* Signore Gesù, nonostante il tuo Vangelo, siamo
ancora troppo legati alle nostre sicurezze, ai calcoli,
alle misure solo umane.
T. Signore, abbi pietà di noi
e trasforma la nostra mente.

* Cristo Gesù, le tue parole, la tua vita offerta per la
nostra salvezza non ci hanno ancora convinto a
vivere e scegliere solo in forza dell’amore.
Cristo, abbi pietà di noi
e trasforma la nostra volontà.

* Signore Gesù, Pastore che ci conosci per nome e
conosci la nostra storia personale, troppe solo le
volte in cui ci allontaniamo dal tuo amore,
preferendo vie più semplici, più appaganti e
gratificanti.
Signore, abbi pietà di noi
e trasforma il nostro cuore.

GESTO: offri al Signore quell’atteggiamento che forse emerge in modo naturale nelle tue scelte, ma che non è in sintonia con il cuore del Buon Pastore.

Alla luce del brano evangelico, preghiamo per tutta l’umanità lontana da Dio, incapace di contemplarlo come Pastore buono e tenero.

RIT. CONFIDIAMO NELLA TUA
MISERICORDIA, SIGNORE
- Per chi si è allontanato da Dio.
- Per chi ha scelto strade di ingiustizia,
sopruso, violenza, vendetta.
- Per chi non riesce ad amare e perdonare
con il cuore del Dio-Pastore.
- Per noi quando, bloccati dall’orgoglio, non
ci lasciamo caricare sulle spalle dal Padre.
- Per i giovani distratti, indifferenti e apatici.
- Per le famiglie in difficoltà, scoraggiate e poco aperte alla missione educativa.
- Per le comunità cristiane poco accoglienti, distratte dalla mentalità del mondo e poco credenti.

Restando in silenzio per alcuni minuti, ricordiamo nella preghiera tutti i fratelli sorelle che hanno bisogno di essere sostenuti dal Buon Pastore.

PREGHIERA CONCLUSIVA

Signore Gesù, Pastore tenero e delicato,
che conosci in profondità il nostro cuore,
e vegli sui nostri passi,
anche quando corrono lontano da te,
sostienici, non abbandonarci nella tentazione.
Facci sentire la brezza rinfrescante,
che dalla tua casa ci raggiunge;
facci gustare il tuo sguardo premuroso
e la tenerezza dei tuoi gesti
pronti a sollevarci nel perdono
per riportarci nella casa dell’amore. Amen.

 

 

 

 

vivi la tua parrocchia

Download



open all | close all

Statistiche

Visite agli articoli
278162

Chi ci visita?

Abbiamo 9 visitatori e nessun utente online

Template Settings
Select color sample for all parameters
Red Green Blue Gray
Background Color
Text Color
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Scroll to top